Chi è online
 17 visitatori online
Il nostro Social Network

Benvenuto in CambiaMenti inFormAzione

di Felix B. Lecce

 

L'eterno interrogativo sulla leadership è: leader si nasce o si diventa? La domanda è fuorviante perché presuppone due sole possibilità di risposta. Tutti nasciamo con capacità e attitudini da cui possiamo tirar fuori il massimo con l'apprendimento. William Shakespeare diceva: "C'è chi nasce grande, chi lo diventa, e chi è costretto a diventarlo". Nessuno nasce già leader! Tutti abbiamo da imparare. Soltanto l'apprendimento nell'accezione più estesa del termine ci può permettere di far emergere le nostre naturali inclinazioni. Chi crede che “leader si nasce”, farà mai qualcosa per sviluppare la propria leadership o per migliorarla? Farà mai qualcosa per permettere agli altri di sviluppare la loro leadership? Ho studiato a lungo e mi sono occupato per molti anni di leadership in ambiti militari particolarmente a rischio ed ho constatato che tutta la specifica letteratura internazionale concorda nel sostenere che “leader si diventa” quando capacità e attitudini si fondono in una sinergia unica e irripetibile, condizionata certamente dall'accumularsi di relazioni interpersonali instaurate nel tempo, dall'ambiente in cui si è vissuti prevalentemente e dalle situazioni in cui ci si è trovati più spesso.

Leggi tutto...

 
 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore in materia di Comunicazione
 
 
L’ Analisi Comunicazionale Forense è un complesso di esami tecnico-scientifici di tutte le modalità,  contenuti, forme e mezzi attraverso i quali ogni persona esterna ed esprime la propria comunicazione.
È finalizzata alla rilevazione e decodifica metacomunicativa di tutti i contenuti, sia quelli espressi con intenzione logico-razionale che quelli esternati involontariamente ed inconsapevolmente. 

Leggi tutto...

 
Trascrizione integrale del discorso del prof. Felix B. Lecce agli studenti del Master in Scienze Forensi di Sapienza Università di Roma  
 
Mi chiamo Felix Lecce e sono nato in Germania in un giorno memorabile: sono nato il 14 luglio, nella ricorrenza della “presa della Bastiglia” il che potrebbe dare a come io sia giunti fin quì superando una infinità di ostacoli di una vita particolarmente “in salita”, sin da quando, in giovanissima età, rimasi orfano con la sola eredità di due sorelle ed un fratello più piccoli di me ai quali provvedere non appena divenuto maggiorenne. Ma questa è un’altra storia. La mia, appunto.
 
Sono docente di comunicazione forense e di analisi comunicazionale forense in questo corso di specializzazione post-laurea di II livello, il Master di II livello in Scienze Forensi di Sapienza Università di Roma, da oltre un decennio. Mi occupo di comunicazione umana da circa un trentennio. Ho cominciato ad occuparmene per passione ed ho continuato a farlo con passione e per professione.

Leggi tutto...

 
 Perché molti farebbero bene a tacere, soprattutto in materia di terrorismo e Sicurezza nazionale.

di Felix B. Lecce

Comunicare responsabilmente significa, secondo me, comunicare avendo piena consapevolezza degli effetti che i propri comportamenti, le variazioni “involontarie” della propria voce e le proprie parole possono ingenerare negli altri, anziché preoccuparsi soltanto di ciò che si vuole intendere con determinate parole pronunciate o scritte! “Amen”, avrebbe detto a questo punto un mio amico che adora particolarmente le mie definizioni così apodittiche e pragmatiche.

La verità è che la maggior parte delle persone viene addomesticata a scuola ed all’università a badare soltanto alle parole dette, scritte, ascoltate o lette. Ragion per cui ci si preoccupa di ciò che si deve comunicare, trascurando di avere soprattutto attenzione al “come” ed al “quando” comunichiamo. Oltretutto si commette l’errore di presupporre che gli altri diano alle nostre parole lo stesso significato che gli attribuiamo noi. 

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, “Lie to me Skills”, Ipnosi, NLP e NHR
 
La voce è una delle principali fonti umane della nostra credibilità, eppure è l’aspetto di sé stessi che la maggior parte delle persone trascura. Peggio ancora, è proprio la maggior parte di coloro che esercitano la propria professione comunicando per convincere, a non prendersi minimamente cura di tale importante canale espressivo e persuasivo. Insomma la maggior parte si comporta come se le uniche cose importanti fossero le parole. Niente di più sbagliato! Le migliori parole, dette male, suscitano immediatamente sensazioni negative in chi ascolta, sia al telefono che dal vivo.
 

Leggi tutto...

 
 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, Ipnosi, NLP e NHR  
 
Torniamo indietro di tre secoli, al processo del 1633 contro Galileo. La sua tesi sulla rotazione della Terra su se stessa e della sua rivoluzione intorno al Sole aveva indignato politici, alti prelati e una gran parte degli scienziati del tempo. La celebre frase di Galileo «Eppur si muove» era il risultato di un'attenta analisi dei fatti osservabili. 

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, “Lie to me Skills”, Ipnosi, NLP e NHR 
 
egocentrismo.jpgEvitate sempre gli eccessi di egocentrismo, del tipo: «Io sono una persona libera, faccio come mi pare!», oppure: «Voglio essere me stesso!» o, peggio ancora: «A me non piacciono le persone che si lasciano influenzare dall’aspetto esteriore e dalle apparenze!». Tali eccessi ideologico-egocentrici, cosiccome l’ostinarsi a voler mantenere il proprio aspetto esteriore ed il proprio comportamento preferiti, qualsiasi sia la situazione e la persona, trasmettono dal punto di vista Non Verbale, più o meno, il seguente messaggio:«Io sono più importante di tutto il resto, sempre, comunque ed ovunque. Me ne frego degli altri, perché io sono così. Chi vuole avere a che fare con me, deve accettarmi così come sono!».

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, Ipnosi, NLP e NHR
 
Siamo abituati ad usare la negazione “non” per anticipare e negare le possibili obiezioni dell’altro, con l’intento di tranquillizzarlo. Cosa succede in realtà nella testa dell’altro. Proviamo per capire. Preparati ad opporti con tutta la vostra volontà fisica e mentale a questo: Non immaginare una fetta di limone, con il sapore pungente ed acido del suo succo che si spande sulla tua lingua. Ti suggerisco anche di non immaginare come lo spandersi del succo di limone farà salivare la tua bocca. Permettimi anche di suggerirti di non immaginare come il succo di limone ha un effetto sulla tua salivazione, in questo momento. Intanto che noti una tendenza alla salivazione, rifletti: ti avevo detto di opporti, cosa ti è successo? E’ successo quello che succede nella testa di chiunque quando gli dici qualsiasi cosa preceduta dal “non”.

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, Ipnosi, NLP e NHR  

I sergenti istruttori dell’esercito britannico accolgono, per tradizione le reclute con un’allocuzione di benvenuto, sotto forma di urla e minacce di ogni tipo. 
Gli inglesi schematizzano così l’ordine del discorso sergentizio di “benvenuto”: 
1) Dico ciò che dirò 
2) Lo dico 
3) Dico ciò che ho detto 

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, “Lie to me Skills”, Ipnosi, NLP e NHR 

good vs effective(1).pngTroppo spesso nella nostra vita scartiamo ciecamente qualcosa o qualcuno, soltanto perché non ci piace, anche se potrebbe essere efficace e benefico per noi!  Il gradimento è spesso un efficace "arma di distrazione" da quello di cui abbiamo effettivamente bisogno!

Nel campo della formazione italiana avviene spesso che i formatori vengano valutati in base al gradimento, anziché in base all'efficacia didattica. Per meravigliarsi del fatto che molti giovani formatori puntino più sul fare colpo sui corsisti, esibendo ogni possibile trovata sensazionalistica o facendo e del cabarettismo inopportuno
, a tutto discapito del fare della buona ed efficace formazione. 

Leggi tutto...

 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, Ipnosi, NLP e NHR 
 
Partendo per una destinazione sconosciuta, che sospettiamo possa essere imprevedibile ed insidiosa, sentiamo spontaneo il bisogno di munirci di una mappa geografica per orientarci in modo affidabile. E siccome pensiamo che tale mappa sia affidabile, rifiutiamo, a priori, l’idea che possa essere necessario cambiarla in qualche modo. Ci sembra molto più vero e rassicurante ciò che dice la mappa che le indicazioni che potremmo cogliere dal territorio esplorato; paradossalmente, le persone preferiscono distorcere la realtà per salvaguardare la validità della propria mappa, piuttosto che separarsene per ragionare iniziando dalla realtà.

Leggi tutto...

 
Suono e voce nella prospettiva audiopsicofonologica di Alfred Tomatis
 
di Felix B. Lecce, docente universitario e Formatore di Comunicazione, CACF, Ipnosi, NLP e NHR 
 
Secondo Alfred Tomatis, chirurgo ed otorinolaringoiatra fondatore della audio-psico-fonologia, l'immagine del corpo in effetti è l'immagine mentale che ognuno si fa di sé, o più precisamente il "concetto integrato" che ognuno si fa di sé stesso in quanto schema corporale. Un'immagine è il più delle volte è molto diversa da quella che dovrebbe essere un'immagine obiettiva. Tant’è che in certe fotografie noi abbiamo difficoltà a riconoscerci. Gli altri ci identificano subito, mentre noi magari siamo imbarazzati perché non corrisponde alla nostra immagine ideale del nostro corpo, del nostro portamento.  

Leggi tutto...

 
Nuovo e-Book Gratis!
Assumi il controllo della tua ComunicAzione Extra-Verbale!
Banner
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi17
mod_vvisit_counterIeri212
mod_vvisit_counterQuesta settimana1631
mod_vvisit_counterLa settimana scorsa1355
mod_vvisit_counterQuesto mese3785
mod_vvisit_counterIl mese scorso3706
mod_vvisit_counterTotale visite:568446

We have: 17 guests online
Your IP:: 23.20.120.3
 , 
Oggi: 21 Ott. 2017